Le mamme ci chiedono spesso se ci sia un metodo migliore di un altro per lavare i Pannolini Lavabili. In realtà bastano 4 semplici passi per avere risultati ottimali!


  1. Carica la lavatrice e imposta un prelavaggio senza detersivo;
  2. Alla fine del prelavaggio aggiungi un cucchiaio (ogni pannolino) di Detersivo Ecologico direttamente nel cestello;
  3. Se desideri igienizzzare a fondo i pannolini e sbiancarli ancora di più, aggiungi un cucchiaio di Percarbonato di Sodio
    (si attiva almeno a 50 gradi) -facoltativo- ;
  4. Se vuoi maggior morbidezza, puoi aggiungere 100ml di Acido Citrico diluito, mettendolo nello scomparto
    per l’ammorbidente -facoltativo- ;
  5. Lavare a 40 gradi e occasionalmente puoi anche lavarli a 60;
  6. Centrifugare max 800/1000 giri.

E L’AMMORBIDENTE??  MAI UTILIZZARLO!! Tutti gli ammorbidenti oltre a danneggiare il pannolino, causano una diminuzione del grado di assorbenza. Per cui evitiamone l’utilizzo!


Se dopo il lavaggio, i Pannolini dovessero emanare cattivo odore, procedi a “strippare”  con 3 lavaggi SENZA detersivo
a 40/60 gradi.

Infatti, alla maggior parte delle mamme che utilizza PL è capitato che durante l’uso dei pannolini lavabili, si ritrovano con odori sgradevoli. In questo caso è fondamentale capirne la causa e procedere con la particolare procedura di lavaggio chiamata “strippaggio” che funziona in questo modo:

  • Fai un giro a vuoto a 90 °C con 150 g di Acido Citrico per pulire la lavatrice da eventuali residui;
  • Procedi con un lavaggio senza  detersivo a 60 °C, con MOLTA acqua, quindi cicli lunghi che usano abbondante acqua;
  • E poi…fai due lavaggi senza  detersivo a 40 °C, con molta acqua;
  • Puoi, infine fare più risciacqui aggiuntivi eliminare le  fibre da tutto ciò che vi si è depositato sopra e igienizzarle il più  possibile, finchè non si vede più schiuma nel cestello della lavatrice.

 

Per sbiancare utilizza la cosa più naturale che c’è al mondo: il Sole! (attenzione solo alle Cover in PUL).